giovedì 1 dicembre 2016

{Le Solitarie} Una Serva - Ada Negri

La storia di una donna con la vocazione per fare la serva. 

Leggendo il racconto si potrebbe pensare che Anin é matta a farsi piacere un lavoro estremamente faticoso e per padroni che non sanno riconoscerlo, anzi fanno pretese allucinanti.

Ma la vita di Anin ha in serbo per lei un dono: la semplicitá della vita e il saper assaporare ogni cosa e ogni momento comprendendone la volubilitá inevitabile.

L'uscio a vetri, aperto sulla ringhiera, raccoglieva nel vano una visione di pace infinita, un mare di verde in tre toni: ricco e lucido dei castagni, giallognolo dei noci, grigio delle betulle: giú giú digradante a onde, fin che terra e cielo andavano sommersi in una nebbiolina bluastra.

Si tratta di una storia molto dolce che lascia serenitá nel lettore.

Buona serata,
Beatrice.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie ai vostri commenti aiutate il training di Beatrice necessario alla Raccolta di Castagne Autunnale! Nel caso in cui dopo i vostri commenti non vi siano altri post per lungo tempo, puó essere che sia impegnata nel ruolo di Albero nr. 5 nel Torneo Scoiattoli vs Castegne.